Acqua di Nepi

La storia dell'acqua di Nepi ha origine sin dai tempi degli antichi romani. Dopo aver sorseggiato l'acqua dalla fonte, numerosi scrittori dell'epoca l'hanno descritta come...

La storia dell'acqua di Nepi ha origine sin dai tempi degli antichi romani. Dopo aver sorseggiato l'acqua dalla fonte, numerosi scrittori dell'epoca l'hanno descritta come 'leggera ed equilibrata'.

La sorgente e le principali caratteristiche

La sorgente dell'acqua di Nepi è collocata a Viterbo, un comune che dista 50 chilometri da Roma. Scendendo nei dettagli, la particolare collocazione della fonte attribuisce all'acqua una proprietà digestiva e quella sottile effervescenza che la rende molto popolare in milioni di case italiane.

L'azienda è riuscita ad imbottigliare l'acqua senza alterarne le caratteristiche: bere l'acqua di Nepi dal bicchiere è come gustarla dalla sorgente. A proposito di qualità, è bene sottolineare che numerosi addetti al controllo monitorano le sorgenti e gli impianti con professionalità.

I prodotti

L'acqua di Nepi è messa in commercio nelle due classiche varianti: la linea in PET e quella in vetro.

Gamma PET:

  • 0,50lt
  • 1lt
  • 1,5lt

Gamma Vetro:

  • 0,5lt
  • 0,75lt
  • 1lt
  • 1,5lt

Leggiamo l'etichetta

(Analisi effettuata in data 11/09/2012) dall'Università degli Studi di Napoli Federico II.

  • Conducibilità: 785
  • pH: 5,54
  • Residuo fisso a 180°C: 576 mg/l

Sostanze presenti nell'acqua (espresse in mg/L):

  • Sodio: 29,9
  • Potassio: 42,5
  • Litio: 0,06
  • Magnesio: 28,4
  • Stronzio: 0,95
  • Calcio: 77,5
  • Solfati: 37,2
  • Ferro: <0,02
  • Silice: 78
  • Alluminio: 0,22
  • Ioduro: <0,02
Altro

Acqua di Nepi Ci sono 10 prodotti.

Mostrando 1 - 10 di 10 articoli
Mostrando 1 - 10 di 10 articoli